Holly, l'agrifoglio - Blog solime
1338
post-template-default,single,single-post,postid-1338,single-format-standard,bridge-core-1.0.6,qode-news-2.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Holly, l’agrifoglio

In questo periodo Natalizio lo vediamo dappertutto adornare le nostre case in ghirlande e addobbi. Già perché Holly è proprio l’#Agrifoglio (dal latino: acrifolium, da acer, acuminato, e folium, foglia), un arbusto sempreverde dalle foglie lucide e acuminate, fiori bianchi dal profumo dolce e bacche rosso acceso che decorano le nostre case a #Natale.

È una pianta utilizzata fin dall’antichità: sacra per i celti e i romani, da sempre collegata al Natale nel mondo anglosassone, è diventata in seguito parte della tradizione cristiana con le bacche rosse che simboleggiano il sangue di Cristo e le foglie spinose la sua corona.

Secondo Bach (e secondo la tradizione) Holly simboleggia l’amore universale. Forse è per questo che, proprio a Natale, le case si riempiono dei suoi rami colorati. Un invito, un augurio ma anche un appunto per tutti noi…

I fiori di Bach Solimè

La speciale preparazione senza alcool rende i nostri fiori di Bach adatti anche ai bambini e agli animali, mantenendo tutte le proprietà dei fiori di Bach nel rispetto della tradizione.