Semi di Chia, un superfood per il nostro benessere - Blog solime
275
post-template-default,single,single-post,postid-275,single-format-standard,bridge-core-2.1.2,qode-news-2.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-19.9,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive

Semi di Chia, un superfood per il nostro benessere

Negli ultimi tempi si è sentito spesso parlare di superfood e di nutraceutica. Ma di cosa si tratta? Il significato del concetto di nutraceutica è in realtà molto semplice e conosciuto fin dai tempi passati.

Il famoso proverbio “Una mela al giorno, toglie il medico di torno” parla proprio di nutraceutica.

I nutraceutici sono cibi contenenti componenti attivi che hanno una funzione terapeutica o di prevenzione, la cui assunzione (in quantità appropriate) apporta effetti benefici sulla salute. Super cibi che oltre a darci nutrimento sono funzionali per la nostra salute. Infatti il nome nutraceutica fonde assieme le parole “nutrizione” e “farmaceutica”.

A ognuno il suo superfood

Essendo alimenti funzionali è importante conoscere quali sono i supercibi, come usarli e in quali casi sono più utili.

Salvia Hispanica

Semi di Chia

Semi di Chia

I semi di Chia provengono da una pianta erbacea, la Salvia Hispanica, originaria del centro America. I suoi piccoli semi sono consumati fin dall’antichità per il loro ricco concentrato di nutritivi come acidi grassi, minerali e vitamine.

Componenti nutrizionali

Fibre dall’alto potere saziante, acidi grassi buoni Omega 3 e 6, aminoacidi, antiossidanti, ferro, vitamine A, B6 e C, proteine vegetali.

Sono una fonte preziosa di Omega 3 e 6

I semi di chia rappresentano una fonte naturale di acidi grassi essenziali Omega 3 (è uno dei cibi che ne contiene di più dopo il salmone) e Omega 6. Si rivelano molto utili per mantenere regolari livelli di colesterolo nel sangue.

Combattono la stitichezza e bloccano la fame

Ricchi di antiossidanti e nutrienti che favoriscono il senso di sazietà. Mescolati all’acqua, formano un fluido gelatinoso che favorisce il transito intestinale, blocca la fame e aiuta la digestione.

Sono preziosi contro la ritenzione idrica

I semi di Chia contengono anche tanti minerali utili al nostro corpo: potassio e magnesio combattono la ritenzione idrica, l’alto contenuto di calcio e ferro li rende un ottimo alimento per i vegani.

Sono un elisir di vitamine

Il contenuto di vitamina C dei semi di Chia è pari a ben 7 volte quello delle arance. È notevole il contenuto di vitamine A e B6.

Ne bastano 30 grammi al giorno per avere tutti i benefici

Aggiungerli alla propria dieta è molto semplice perché i semi di Chia non necessitano di alcuna preparazione. A colazione possono arricchire yogurt, latte, frullati, succhi di frutta o muesli, a pranzo o a cena al naturale o tostati per insaporire minestre, zuppe o insalate.

I nostri prodotti nutraceutici